Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

PROCIDA RACCONTA: Scendere dentro per andare lontano, andare lontano per scendere dentro… Incontro con Donatella Di Pietrantonio, Gavin Francis, Paolo Nori

Giugno 10

Festival culturale nato con l’intento di festeggiare la letteratura e l’isola di Procida. Inserito nell’ambito delle iniziative di Procida Capitale della Cultura. In seconda pagina le bio degli ospiti.

Donatella Di Pietrantonio, vive a Penne, in Abruzzo, dove esercita la professione di dentista pediatrico. Con L’Arminuta (Einaudi 2017, tradotto in piú di 25 paesi) ha vinto numerosi premi, tra cui il Premio Campiello, il Premio Napoli e il Premio Alassio. Per Einaudi ha pubblicato anche Bella mia (prima edizione Elliot 2014), con cui ha partecipato al Premio Strega 2014 e ha vinto il Premio Brancati, Borgo Sud (2020) e Mia madre è un fiume (2022, prima edizione Elliot 2011) vincitore del Premio Tropea.

Gavin Francis, medico, scrittore e viaggiatore, è nato nel 1975 a Fife, in Scozia. È autore di libri premiati e tradotti in tutto il mondo, fra cui “Isole. Cartografia di un sogno” (EDT 2021), “Avventure nell’essere umano” (EDT 2016), oggi diffuso in 18 lingue, e “Mutanti” (EDT 2018). È anche autore di True North e Empire Antartica, volumi in cui racconta la sua esperienza di medico nelle missioni polari. Collabora regolarmente con il «Guardian», il «Times» e la «London Review of Books». Vive e lavora come medico di base a Edimburgo.

Paolo Nori, scrittore e traduttore. Ha lavorato come ragioniere in Algeria, Iraq e Francia. Laureato in letteratura russa, ha lavorato in Francia per tre anni per un’impresa edile, e poi come traduttore dal russo e dal francese. Ha pubblicato nel febbraio del 1999 per Fernandel (Ravenna) Le cose non sono le cose e, nel maggio del 1999, per Derive Approdi (Roma) Bassotuba non c’è, ristampato nel marzo del 2000 da Einaudi Stile Libero. Collabora con Il con Il Caffè letterario, bimestrale di letteratura ed immagini. Del 2008 sono: Mi compro una gilera e Baltica 9. Ha tradotto e curato l’antologia degli scritti di Daniil Charms “Disastri” (Einaudi), l’edizione dei classici di Feltrinelli di “Un eroe dei nostri tempi” di Lermontov e delle “Umili prose” di Puškin. Per UTET pubblica nel 2019 “I russi sono matti. Corso elementare di letteratura russa” 1820 – 1921, mentre per Salani pubblica nel 2018 “La grande Russia portatile” e nel 2020 “Che dispiacere”, il suo primo giallo.

Link festival: https://www.nutrimenti.net/procida-racconta-festival-letterario/

Dettagli

Data:
Giugno 10

Luogo

Marina di Procida

Organizzatore

Marina di Procida